Quanto e di cosa parla Salvini dopo le elezioni?

Otto mesi fa, decisi di approfondire i principali concetti espressi dai vari Salvini, Di Maio, Renzi, etc.. in vista delle elezioni politiche del 4 marzo 2018. In particolare, scelsi di selezionare delle aree tematiche che evidenziavano gli argomenti più sentiti in campagna elettorale per verificarne il tasso di utilizzo da parte dei politici e l’engagement generato. Ad esempio, nella sezione “hope” avevo inserito tutte le parole collegate alla speranza e alla rinascita, generalmente alquanto abusate in politica, nella sezione “lavoro” tutte le parole collegate a questa tematica e così via. Trovate il risultato qui.

I numeri di Salvini su facebook in 8 mesi

Ho deciso di ripetere l’esperimento, analizzando tutti i post del periodo successivo alle elezioni e conservando gli stessi criteri d’analisi. Il risultato ci fornisce uno spaccato abbastanza preciso della nostra situazione politica attuale: Salvini, focalizzatosi principalmente su “sicurezza” e “immigrazione” dopo le elezioni, ha incrementato notevolmente la sua fan base, arrivando a superare il milione ca. di fan in più, mentre Di Maio che parla principalmente di “lavoro” è secondo solo al Ministro degli Interni per crescita di fan.

la crescita dei fan su facebook di Salvini

Per molti la crescita di Salvini è direttamente proporzionale al numero di haters ma, per ogni post pubblicato dal ministro ci sono 6mila ca. persone pronte a condividerne il pensiero.

Matteo Renzi dopo le elezioni

Balza all’occhio l’assenza dell’opposizione, quantomeno su Facebook. Infatti, Renzi, il più significativo tra gli avversari politici di Lega e Movimento 5 Stelle, ha pubblicato solo un quinto dei post dei colleghi al governo, arrestando così anche la crescita della sua fan base.

Questo è il link per l’analisi completa con ulteriori dettagli.

Grazie per la lettura, alla prossima.