Siamo tutti Koulibaly: il calcio sui social.

Ecco come i social raccontano gli eventi calcistici della settimana di Natale, dal 24 al 30 dicembre 2018.

Per gli appassionati di calcio è stata una settimana intensa, e non solo a tavola. Per la prima volta in Italia si è potuto assistere al boxing day culminato con il posticipo Inter-Napoli, rovinato dalla piaga del razzismo.

Il protagonista, suo malgrado, è stato Kalidou Koulibaly, espluso durante il match e subissato da cori di stampo razzisti da grand parte della tifoseria interista. Il calciatore del Napoli ha trovato enorme conforto dai colleghi e tifosi tanto da veder letteralmente schizzare il numero di followers su Facebook e Instagram.

Kalidou Koulibaly

Al difensore senegalese va attribuito anche il premio come miglior post in termini di Engagement Rate su Facebook.

Oltre Koulibaly anche Eric Bailly, difensore del Manchester United, si è reso protagonista della settimana di Natale e sempre a causa di un’espulsione.

Ha generato molto engagement il suo post di “scuse” pubblicato sia su Facebook che su Instagram che ha portato un grosso incremento in termini di likes, comments e shares su entrambi i social.

Sempre in Premier League desta curiosità il caso del Manchester City, sconfitto il giorno del Boxing Day dal Leicester e subissato di commenti e condivisioni, come ad esempio questo post:

A differenza di Atene e Troia, qui se il City piange lo United ride ed anche tanto. Dopo il passaggio forzato da Mourinho a Solskjær, i reds hanno trascorso una settimana idilliaca, condita da 2 vittorie e ben 7 gol all’attivo. L’entusiasmo dei reds devils è tangibile anche sui social, in particolar modo su Youtube, con grossi incrementi in termini di likes, comments e views dei video caricati sul canale ufficiale del club.

manchester united – youtube

Cosi come il Manchester Udt. anche il Cardiff, Atalanta e Parma fanno registrare incrementi importanti in seguito a vittorie in trasferta.

Sassuolo 2-6 Atalanta
Leicester 0-1 Cardiff
Fiorentina 0-1 Parma

La stellina, in rampa di lancio, della Roma, Nicolò Zaniolo, ha generato molto clamore con questo gol “alla Totti” contro il Sassuolo.

Gol che a quanto pare non è passato inosservato neanche su Instagram.

Quando si parla di engagement è scontata la presenza di Cristiano Ronaldo, che grazie al suo scatto “familiare” entra nella top 5 five dei post con maggiore coinvolgimento per Instagram, Twitter e Facebook.

Queste erano le principali notizie dai social network per questa intensa settimana di Natale, altri spunti li puoi trovare a questo link.

Ti ringrazio per la lettura e ti auguro una buona fine ed un ottimo inizio. Alla prossima!